Selezione del Mese

Il “disaccoppiamento” tra Stati Uniti e Cina: la retorica e la realtà. Di Caroline Freund, Aaditya Mattoo, Alen Mulabdic, Michele Ruta (da Vox-EU, 31 agosto 2023)

La Cina ha raggiunto il punto più alto? Di Zhang Jun (da Project Syndicate, 3 gennaio 2024)

L’abolizione della carta e il borioso dominio del presente, di Branko Milanovic (da Global Inequality and more, 2 gennaio 2024)

Perché Gaza è importante. Dall’antichità, il territorio ha dato forma alla ricerca del potere nel Medio Oriente. Di Jean-Pierre Filiu (da Foreign Affairs, 1 dicembre 2024)

La medioevale medicina dell’economia prevalente contro l’inflazione, di James K. Galbraith (da Project Syndicate, 29 dicembre 2023)

L’Occidente deve affrontare la realtà in Ucraina, di Nina L. Khrushcheva (da Project Syndicate, 28 dicembre 2023)

Ansietà americana, di Joseph E. Stiglitz (da Project Syndicate, 11 dicembre 2023)

La policrisi del Myanmar, di Adam Tooze (Chartbook 256, 23 dicembre 2023))

Come impedire un’apocalisse dell’Intelligenza Artificiale, di Robert Skidelsky (da Project Syndicate, 19 dicembre 2023)

Il pessimo bluff dell’Europa con la Cina, di Yanis Varoufakis (da Project Syndicate, 19 dicembre 2023)

Commento su Auten e Splinter (2023) Di Thomas Piketty (Scuola di Economia di Parigi), Emmanuel Saez (UC Berkeley) e Gabriel Zucman (Scuola di Economia di Parigi e UC Berkeley) – (da Twitter di Gabriel Zucman, 13 dicembre 2023)

Sfuggire all’ideologia contro i poveri, proteggere il servizio pubblico di Thomas Piketty (dal blog di Piketty, 12 dicembre 2023)

Credete nelle magie monetarie? Di Paul Krugman (dal blog di Krugman, 12 dicembre 2023)

Xi Jinping non è un Mao resuscitato. Il declino economico della Cina è stato grandemente esagerato. Di Branko Milanovic (da UnHerd, 13 dicembre 2923)

Appunti sul carbonio per Chartbook 9. Procedendo verso un aumento di due gradi nel mondo. Di Adam Tooze (da Chartbook, 10 dicembre 2023)

« Pagina precedentePagina successiva »

Archivio